Imprese Longeve

 

Fiat: un gruppo familiare, imprenditoriale e manageriale sempre grande nel tempo

DI PARIDE RUGAFIORI

Dal 1899 a oggi, da Torino al mondo, Fiat è sinonimo di automobile. In realtà l’automobile offre un’immagine efficace ma parziale della complessa traiettoria di un’impresa a lungo articolata in attività e interessi molteplici e diversificati, pur senza mai abbandonare il core business delle macchine per il trasporto di uomini e cose.

E nella coralità della sua storia si intrecciano le vicende degli Agnelli, una dinastia imprenditoriale sempre proprietaria in Fiat, e di generazioni di manager e lavoratori nel contesto di una continuità della grande dimensione unica per il capitalismo privato italiano del Novecento.

Bibliografia essenziale

Progetto Archivio Storico Fiat, Fiat 1899-1930. Storia e documenti, Fabbri, Milano, 1991.

G. Volpato, Il caso Fiat. Una strategia di riorganizzazione e di rilancio, ISEDI, Milano, 1996.

G. Berta, Conflitto industriale e struttura d’impresa alla Fiat 1919-1979, Il Mulino, Bologna, 1998.

C. Annibaldi, G. Berta (a cura di), Grande impresa e sviluppo italiano. Studi per i cento anni della Fiat, Il Mulino, Bologna, 1999.

V. Castronovo, Fiat. Una storia del capitalismo italiano, Rizzoli, Milano, 2005.

G. Berta, La Fiat dopo la Fiat. Storia di una crisi. 2000-2005, Mondadori, Milano, 2006.

G. Volpato, Fiat Group Automobiles: un’araba fenice nell’industria automobilistica internazionale, Il Mulino, Bologna, 2008.

G. Berta, Fiat-Crysler e la deriva dell’Italia industriale, Il Mulino, Bologna, 2011.

 

Sitografia

http://www.fiatgroup.com/it-it/

Altro in questa categoria: «Fiat Chrysler. Un player mondiale